Martedi 17 10 2017 - Aggiornato alle 03:41

Politica

Le dimissioni dell'assessore Franco Miccichè dalla Giunta comunale sanciscono la fine dell'alleanza tra il parlamentare regionale e il sindaco Firetto. E non si tratterebbe di una decisione maturata dall'oggi al domani: "Il problema riguarda tutto il contesto dell'attività amministrativa"

di Debora Randisi - Le dimissioni dell'assessore Franco Miccichè dalla Giunta comunale sanciscono la fine dell'alleanza tra il parlamentare regionale e il sindaco Firetto. E non si tratterebbe di una decisione maturata dall'oggi al domani: "Il problema riguarda tutto il contesto dell'attività amministrativa"

Sinistra Italiana, ad Agrigento nulla si muove

Dal 17 al 19 febbraio si svolgerà il congresso che sancità la nascita di una forza politica che aspira ad attrarre ed unificare buona parte della miriade di frammenti che hanno caratterizzato il panorama politico italiano a sinistra dopo la scomparsa del Pci

di Nino Cuffaro - Dal 17 al 19 febbraio si svolgerà il congresso di fondazione di una forza politica che aspira ad attrarre ed unificare buona parte della miriade di frammenti che hanno caratterizzato il panorama politico italiano a sinistra dopo la scomparsa del Pci

Commenti ()

Favara
Il default arriva d'urgenza

Il Consiglio comunale convocato d'urgenza vota a maggioranza il dissesto finanziario. Da oggi Favara è ufficialmente in default. Per il sindaco Anna Alba l'Amministrazione sta abbattendo i costi della politica. Intanto nessun grillino in Giunta ha rinunciato all'indennità

di Pasquale Cucchiara - Il Consiglio comunale vota a maggioranza il dissesto finanziario. E così Favara è ufficialmente in default. Insorge l'opposizione. Per il sindaco Anna Alba l'Amministrazione non aveva altra strada da seguire

Commenti ()

Fondi europei
Fondi europei, la Sicilia rischia di perdere 780 milioni

A denunciarlo è l’eurodeputato del M5S Ignazio Corrao: “Rischio gravissimo connesso all’abuso dei cosiddetti progetti retrospettivi. Persi soldi per l'innovazione mentre vengono sprecate risorse Ue per grandi progetti già avviati. Salta l’acquedotto Aragona–Gela”

A denunciarlo è l’eurodeputato del M5S Ignazio Corrao: “Rischio gravissimo connesso all’abuso dei cosiddetti progetti retrospettivi. Persi soldi per l'innovazione mentre vengono sprecate risorse Ue per grandi progetti già avviati. Salta l’acquedotto Aragona–Gela”

Commenti ()

Attacco a 5 Stelle
Il portafortuna di Firetto

"Come mai gli agrigentini hanno sempre i sindaci più amati dagli italiani? Saranno di bocca buona? In giro per la città non ci sembra di notare ancora entusiasmo per la sua elezione"

"Come mai gli agrigentini hanno sempre i sindaci più amati dagli italiani? Saranno di bocca buona?". Se lo chiede il consigliere comunale Marcella Carlisi del meetup "Attivisti con le stelle per Agrigento"

Commenti ()

Lettera aperta
Cgil a Firetto: "135 milioni di finanziamenti: apra un tavolo permanente di confronto"

Commenti ()

Default Porto Empedocle
Siamo al verde

Botta e risposta fra il sindaco pentastellato Ida Carmina ed il suo predecessore Lillo Firetto. E adesso, mentre vecchi e nuovi amministratori indicano le cause del crack che solo la Corte dei conti però potrà individuare, cosa accadrà a Porto Empedocle?

Botta e risposta fra il sindaco pentastellato Ida Carmina ed il suo predecessore Lillo Firetto. E adesso, mentre vecchi e nuovi amministratori indicano le cause del crack che solo la Corte dei conti però potrà individuare, cosa accadrà a Porto Empedocle? E anche ad Agrigento...

Commenti ()

Favara, Anna Alba: "Referendum su piazza Cavour"

La Giunta pentastellata revoca il provvedimento preso dalla precedente Amministrazione riguardo l'intitolazione della piazza centrale e di un'altra via del comune di Favara. E non senza suscitare perplessità tra storici e cittadini chiamati ora ad esprimersi in un referendum

Commenti ()

Comune
Predissesto finanziario, ecco come funziona FOTO

Commenti ()

Palazzo dei giganti
Fuoco Amico su Firetto

Finisce per destabilizzare tutto il Consiglio comunale, lo scontro tra il consigliere di maggioranza e presidente della commissione bilancio, Marco Vullo, e l'assessore al Bilancio Giovanni Amico. E la questione più che tecnica appare decisamente politica

di Debora Randisi - Finisce per destabilizzare tutto il Consiglio comunale lo scontro tra il consigliere di maggioranza e presidente della commissione bilancio, Marco Vullo, e l'assessore al Bilancio Giovanni Amico. E la questione più che tecnica appare decisamente politica. Che succede dunque nella maggioranza?

Commenti ()

scrivi alla redazione