Akragas, a chi tocca portare la croce