Lunedi 22 05 2017 - Aggiornato alle 23:14

Reportage

Via Balli Un orto rigoglioso nel cuore del Rabato

Non più di due anni fa era una strada come tante, oggi è un orticello curato e rigoglioso. L’idea di un gruppo di architetti agrigentini ha potuto prendere corpo grazie alla generosità di una giovane coppia che non vive più ad Agrigento

di Monica Brancato - Non più di due anni fa era una strada come tante, oggi è un orticello curato e rigoglioso. L’idea di un gruppo di architetti agrigentini ha potuto prendere corpo grazie alla generosità di una giovane coppia che non vive più ad Agrigento 

FOTO

Un'indecenza
Caos, un insulto alla memoria e al genio FOTO

Mentre si inaugura la Strada degli Scrittori, i primi 30 km della strada statale 640 resa poetica... e mentre si preparano gli eventi per il 150° dalla nascita di Pirandello, l'ambiente circostante la casa natale del drammaturgo si presenta in uno stato oltremodo increscioso

Mentre si inaugura la Strada degli Scrittori, i primi 30 km della strada statale 640 resa poetica... e mentre si preparano gli eventi per il 150° dalla nascita di Pirandello, l'ambiente circostante la casa natale del drammaturgo si presenta in uno stato oltremodo increscioso

Commenti ()

Arte e creatività
Medex, laboratorio Agrigento

Cosa succede se un manipolo di trentenni creativi, bohèmiennes poliglotta del XXI sec., una ventina di operatori artistici che da anni intervengono a Bruxelles e in altre città con il loro ‘Medex - Musée éphémère de l’exil’, scelgono come loro laboratorio la nostra città?

di Tano Siracusa - Cosa succede se un manipolo di di trentenni creativi, bohèmiennes poliglotta del XXI sec., una ventina di operatori artistici che da anni intervengono a Bruxelles e in altre città con il loro  ‘Medex -  Musée éphémère de l’exil’, scelgono come loro laboratorio Agrigento?

Commenti ()

Natale
Le malinconiche luci natalizie di Agrigento

Di notte le luci artificiali descrivono la geografia sociale. Natale è la festa delle luci. Ad Agrigento è stato un Natale di luci diradate, discrete, a cominciare dall’arredo minimalista dell’albero davanti la stazione. Un Natale con poche luci, povero, in una città impoverita. Ed è giusto così...

di Tano Siracusa - Di notte le luci artificiali descrivono la geografia sociale. Natale è la festa delle luci. Ad Agrigento è stato un Natale di luci diradate, discrete, a cominciare dall’arredo minimalista dell’albero davanti la stazione. Un Natale con poche luci, povero, in una città impoverita. Ed è giusto così...

Commenti ()

Mobilità urbana
La speranza è il modello Palermo

Dunque è possibile. Perfino a Palermo è possibile impedire alle automobili l’accesso al centro. Il sindaco Orlando ha tenuto duro. Ha lasciato decantare le proteste dei commercianti e dei residenti. Adesso sono gli stessi commercianti di via Roma a chiederne la chiusura al traffico

di Tano Siracusa - Dunque è possibile. Perfino a Palermo è possibile impedire alle automobili l’accesso al centro. Il sindaco Orlando ha tenuto duro. Ha lasciato decantare le proteste dei commercianti e dei residenti. Adesso sono gli stessi commercianti di via Roma a chiederne la chiusura al traffico...

Commenti ()

Agrigento futura
La mobilità urbana prossima ventura

Tra le proposte per dotare la città di un Piano Urbano della Mobilità figura quella di Legambiente che prevede l'utilizzo delle linee ferroviarie esistenti per una metropolitana di superficie da Aragona a P. Empedocle

di Daniele Gucciardo - Tra le idee proposte per il Piano urbano della mobilità figura quella relativa all'utilizzo delle linee ferroviarie esistenti per una metropolitana di superficie da Aragona a P. Empedocle

Commenti ()

L'insostenibile arretratezza di Agrigento FOTO

Guardare la città dei templi avendo ancora negli occhi la modernità di Barcellona può costituire un'esperienza scioccante. E se guardiamo così al futuro della nostra economia, ai flussi turistici, il peggio deve ancora venire

di Tano Siracusa - Giardini, parchi, piste ciclabili, attrezzature sportive, parcheggi sotterranei, ascensori e scale mobili per superare i dislivelli, tutto su misura dei portatori di handicap, è questo il panorama che offrono la maggior parte delle città europee, piccole e grandi. Non in Italia, da Roma in giù. Non da noi...

Commenti ()

Teatro antico
Un possibile suggestivo scenario

Le strutture affiorate negli scavi sembrano collocabili tra la fine del III e gli inizi del II secolo a.C. , in un periodo di occupazione romana. I romani però potrebbero aver ampliato l'antico teatro greco costruito cento anni prima

di Ivan Ciccarello* -  Le prime strutture affiorate dagli scavi sarebbero...

Commenti ()

La crisi europea
L'uovo del serpente

A quasi un trentennio dal crollo del muro di Berlino, l’Europa continua a vivere la sua crisi più lunga e più grave crisi economica, morale, di leadership. Crisi di futuro

di Agostino Spataro - A quasi un trentennio dal crollo del muro di Berlino, l’Europa continua a vivere la sua crisi più lunga e più grave crisi economica, morale, di leadership. Crisi di futuro

Commenti ()

Una strage senza morti
Ecco com'è potuto accadere FOTO

Commenti ()

scrivi alla redazione